Nöstalgia [sette.] Il Renzi.

10 luglio 2011

Originale [con titolo
«Ultimissime»]  su Slipperypond.
Era aprile duemiladieci.
Tante cose da allora sono cambiate.

La prolungata assenza dal nido può causare singolari e inaspettate mancanze. Io ad esempio -dopo alcuni mesi fuori sede*- scopro di provare una fortissima nostalgia per Matteo Renzi, il quale nel frattempo parrebbe essere stato eletto sindaco di Chicago.** Che poi in Slipperypond coviamo laceranti divisioni politiche interne le quali vanno [senza fare nomi tranne uno] dal vendolismo totale alla sintonia più intima con Papandreou [questo sono io: entrambi infatti chiediamo soldi alla Germania che li nega] passando per l’evomoralesismo e la social-lisergia. Finora potevamo vantare un solo renziano convinto tuttavia l’intervista di oggi al primo cittadino dell’Illinois farà certo saltare questo delicato equilibrio. Le parole: «no all’inciucio, sì alle emozioni. No a Mario Draghi o Montezemolo, sì a Nichi Vendola. […] Fini doveva fare la rivoluzione e dice che fa un seminario. Doveva fare una corrente e farà uno spiffero. Doveva portare Berlusconi alla realtà e per adesso Berlusconi ha riportato Fini alla lealtà. Per diciassette anni ha fatto Cip e Ciop con il Cavaliere votando tutte le sue leggi senza un sussulto e siccome si parla tanto di memoria storica ricordo bene le sue gitarelle in Europa con Le Pen.»
Questo per quanto riguarda il Pdl. Sul Pd: «basta con il tristismo della sinistra. Quando andiamo in televisione sembra che ce l’ha ordinato il dottore di fare politica.» Così pensierino di fine giornata dettato dalla imminente tornata elettorale inglese: avesse un proprio terzo e piccolo partito da fare crescere, ci troveremo in casa un para-Nick Clegg pronto da servire a tavola. Ma è giovane e ha tutto il tempo di fondarne uno, il Renzi.

* Mi trovo a Berlino.
** Ho lasciato l’Italia a inizio febbraio e lui era lì. Oggi torno ad avere sue notizie e ancora sta lì.
Annunci

Una Risposta to “Nöstalgia [sette.] Il Renzi.”


  1. […] al Renzi*. Ma ci torneremo. Like this:Mi piaceBe the first to like this […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: